Poker Online cash game: ci siamo!

La telenovela infinita che da molto tempo ormai vede come protagonista la regolamentazione del poker online nella sua versione cash game, sembra sia giunta al termine. E’, difatti, prossima la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei decreti che disciplineranno il gioco poker nella modalità cash game e i giochi casino. Dopo una serie infinita di rinvii e modifiche, finalmente sembra che la regolamentazione definitiva sia stata redatta a conclusione di un iter durato diversi mesi.

Hanno così potuto tirate un respiro di sollievo tutti quegli operatori dei giochi online che da tempo si sono resi autori di ingenti investimenti, ovviamente puntando in un rientro economico, ma che fino ad ora si erano visti privati di ogni certezza relativa a termini e indicazioni certe. L’introduzione del provvedimento in questione ha arrecato un grande entusiasmo anche nei giocatori, che finalmente potranno scegliere di giocare a poker online nella modalità cash game. L’AAMS ha nel contempo annunciato la prossima pubblicazione dei regolamenti sulla Gazzetta Ufficiale e precisato quegli aspetti che sono stati studiati a tutela dei giocatori. Inoltre, ha indicato gli effetti che conseguiranno all’introduzione della versione cash game e dei giochi di casino online relativi al mercato italiano.

Innanzitutto, la specialità che più di ogni altra subirà in maniera negativa le conseguenze del cash game, sarà quella dei Sit’n Go che sicuramente vedrà un calo nelle giocate. Tale calo è imputabile a due fattori: il piacere per il giocatore di provare una nuova modalità di gioco – la possibilità prevista nel cash game di poter giocare senza dover necessariamente attendere la fine di un torneo e di poter lasciare il tavolo quando lo si desidera.

Non si dovrebbero registrare cambiamenti di rilievo nella specialità Head’s Up che vedrà ripartirsi equamente i giocatori tra Cash Game e Sit‘n Go. La specialità Multi-Table, invece, dovrebbe far segnare dei miglioramenti, giacchè sono pochi i giocatori professionisti di questo settore a dispetto del numero elevato di coloro che ambiscono a vincere somme levate giocando a poker.