Daniel Negreanu

In assoluto il miglior giocatore di tornei di tutti tempi, con ben $4,400,000 vinti soltanto nel 2004 Daniel Negreanu è un pro poker che alle indiscutibili qualità professionali, abbina una simpatia smisurata ed un modo di giocare a poker imitabili.

Daniel Negreanu si ritiene diverso dagli attuali giocatori di poker per pc e live perchè si rapporta al gioco da atleta a tutti gli effetti, considerando il gioco del poker uno sport agonistico. Al tavolo si evincono fin da subito il talento e la spiccata personalità che caratterizzano Daniel Negreanu, qualità che gli consento di interpretare e prevedere le azioni dei suoi avversari individuando ogni loro mossa durante il gioco. Il suo modo di giocare a poker lo porta a concentrarsi soprattutto sulla fase post flop: non si preoccupa delle carte al flop e non si vergogna di mostrare magari un due e cinque di picche.
Ha cominciato a vincere che aveva solo poco più di ventitre anni ed oggi, che ne ha 35, Daniel Negreanu ha portato a casa più di $11,000,000. Grazie anche al suo carattere scherzoso, è quasi certamente il giocatore di poker con la maggiore visibilità mediatica e lo si può trovare ai microfoni delle reti sportive Fox ed ESPN dove commenta i maggiori eventi.

Daniel Negreanu nasce a Toronto nel 1974 ed ancora adolescente dimostra un innato talento ed grande una predispozione per il gioco: scommesse sportive, biliardo, ma soprattutto poker. Ha la fortuna di avere due genitori, Anna e Costantin, di origine rumena, inclini ad assecondare le passioni dei propri due figli e ad incoraggiarli nell’inseguire la realizzazione dei propri sogni. Forte anche di questo, Daniel Negreanu non ha trovato ostacoli quando decide di abbandonare le scuole superiori senza aver ancora conseguito il diploma, per dedicarsi totalmente al poker. Si trattò di una scelta che gli diede ragione, giacchè ai tavoli da gioco Daniel Negreanu era già capace di vincere costantemente su personaggi che avevano il doppio della sua età. A 21 anni, dopo aver messo da parte un cospicuo bankroll, Daniel Negreanu sente che è arrivato il momento di tentare il salto di qualità e si trasferisce a Las Vegas. Purtroppo per lui questa sua prima esperienza si rivelò fallimentare giacchè, una serie di sconfitte lo videro azzerare il proprio bankroll nell’arco di poco tempo. Fu così costretto a tronarsene in Canada dove ricomincia tutto da capo. Ma si tratterà soltanto di una mera posticipazione perchè nel 1997 la fortuna bussa alla sua porta e questa volta Daniel Negreanu uscirà vincitore del Main Event al Foxwood Casino delle World Poker Final, portando a casa  $133.600 e guadagnandosi l’investitura di più grande giocatore del mondo nei tornei. Sarà soltanto il primo dei tanti prestigiosi successi che andranno ad arricchire il curriculum di Daniel Negreanu.

Nel 1998 dà prova oggettiva del suo valore aggiudicandosi il suo primo braccialetto alle WSOP e nel contempo, a soli 24 anni, diventa il più giovane vincitore di un evento mondiale. E’ però il 2004 l’anno della sua consacrazione ufficiale: Daniel Negreanu vince due eventi del World Series of Poker, arriva undici volte a un tavolo finale e vince il suo terzo braccialetto. Nel 2007 entra nel team di una delle più importanti poker room al mondo insieme ad altri campioni quali: Chris Moneymaker, Joe Hachem, Greg Raymer tutti vincitori di almeno un main event delle WSOP. Nel 2008 vince ancora un bracciale WSOP, nel $2000 Limit Holdem,  mentre nel 2009 arriva per ben otto volte a premio facendo si che le sue vincite complessive in tornei superino gli 11 milioni di dollari.

Daniel Negreanu ama il poker e lo vive non soltanto ai tavoli da gioco oppure online: infatti, è stato possibile vederlo in famose trasmissioni legate a questo gioco, come Late Night Poker e le due stagioni di High Stakes Poker. Ha effettuato il commento di Ultimate Poker Challenge ed è apparso nella terza stagione di Poker Superstars Invitational Tournament. Oltre a ciò Daniel Negreanu è autore di Super System 2 ed è uno dei columnist di punta della rivista Card Player. Inoltre, scrive per le maggiori riviste del settore. Oltre al poker, tra le sue pasioni rientrano l’hockey su ghiaccio, il teatro, la lettura e praticare golf. Tra i suoi giocatori preferiti, Daniel Negreanu ritiene meritevole di rispetto Phil Ivey, capace di una concentrazione al limite del normale. Ma la sua preferenza assoluta va a Jennifer Harman costantemente seduta a giocare le partite dalle poste più alte, capace di non lasciar mai trapelare quelle che sono le propri tensioni ed emezioni. Daniel Negreanu stima Jennifer anche perchè è riuscita ad affrontare e superare degnamente alcuni duri ostacoli che la vita le ha riservato legati a serie questioni di salute. Oggi vive a Las Vegas con sua moglie, dove gioca ai tavoli high stakes più alti, alternando vincite e perdite che oscillano giornalmente intorno al milione di dollari.